LA STRUTTURA PORTANTE TECNO-BUILD® È STATA PROGETTATA PER RICEVERE QUALUNQUE TIPOLOGIA DI PARETE PERIMETRALE CHE IL CLIENTE DESIDERA.

PER GARANTIRE LA “VENTILAZIONE” SU TUTTE LE SUPERFICI ESTERNE DELLA COSTRUZIONE, CON I CONSEGUENTI VANTAGGI DI COMFORT ABITATIVO E DI ASSENZA DI UMIDITÀ INTERNA, PROPONIAMO DUE TIPOLOGIE DI PARETI PERIMETRALI.

Tipologia 1:

La parete è composta da:

  • Una struttura primaria formata da una serie di telai in acciaio zincato pressopiegato della larghezza di cm 100, dello spessore di cm 6 e dell’altezza di progetto della parete, opportunamente rinforzati con traversi in acciaio zincato pressopiegato, uniti tra loro a mezzo rivettatura ed esenti da saldature; la struttura è adeguatamente forata allo scopo di consentire il ricircolo dell’aria con gli elementi confinanti della struttura portante ed il passaggio dei componenti degli impianti idraulico ed elettrico che trovano alloggio all’interno della struttura stessa.
  • All’esterno della struttura primaria viene fissato un pannello sandwich autoportante ed antisfondamento dello spessore di cm 12 costituito da due lamiere in acciaio zincato preverniciato dello spessore di mm 0,4 cadauna, tra le quali è presente la coibentazione in poliuretano. La finitura esterna (quella in vista) può essere scelta dal Cliente fra una serie di proposte (effetto pietra, effetto mattoni, effetto intonaco ed altre).
  • All’interno della struttura primaria viene fissata una lamiera in acciaio zincato a totale copertura della superficie, sulla quale vengono applicate le lastre in cartongesso che andranno successivamente stuccate, rasate ed imbiancate. Questi due elementi consentono di appendere in sicurezza, in ogni punto della parete, pensili, quadri ed arredi in genere.
  • Lo spessore totale della parete è tra i 19 cm ed i 21 cm a secondo della scelta del Cliente della finitura esterna.
  • Questo tipo di parete ha una trasmittanza termica pari a 0,17 W/m2K pertanto essendo estremamente performante è consigliata in strutture ad uso abitativo, dove appunto l’isolamento termico è molto importante.
  • Tutti i componenti della parete sono riciclabili.

Tipologia 2:

  • La parete è composta da una serie di doghe in PVC.
  • Ogni doga è larga 15 cm, profonda 7 cm, ha uno spessore di 3 mm ed ha una lunghezza come da progetto.
  • La doga internamente si presenta con 6 camere che hanno più funzioni:
  • Consentire il passaggio dell’aria e quindi ottenere quella ventilazione la cui valenza è già stata ampiamente espressa.
  • Consentire il passaggio degli impianti idraulico ed elettrico.
  • Permettere di appendere in sicurezza pensili, quadri e arredi in genere in corrispondenza di una U in acciaio zincato pressopiegato inserita nella camera centrale di ogni singola doga.
  • La formazione della parete avviene mediante l’assemblaggio di più doghe incastrate tra di loro per pressione o per scorrimento. Elementi “Jolly” in PVC permettono il posizionamento delle doghe in corrispondenza degli angoli ed a completamento delle pareti cieche.
  • Questo tipo di parete è necessaria quando la costruzione è ad uso di prima accoglienza, o ad uso commerciale nei casi in cui l’utilizzo della costruzione è temporaneo / stagionale, quindi con la necessità di essere smontata e montata più volte.
  • Questo tipo di parete è consigliata in quelle costruzioni dove l’igiene e la sanificazione sono elementi di primaria importanza: in effetti in questi ambienti si può utilizzare anche l’idropulitrice.
  • Questo tipo di parete ha una trasmittanza termica pari a 0,69 W/m2K ed è quindi consigliata nelle costruzioni ad uso commerciale (chioschi, servizi igienici etc.).
  • La parete in doghe in PVC può essere rivestita sia internamente che esternamente con lastre in cartongesso, con la finitura desiderata.
  • Lo spessore totale della parete è tra i 7 cm ed i 10 cm a seconda della scelta del Cliente della finitura esterna ed interna.
  • Tutti i componenti della parete sono riciclabili.