ALLA FINE DEL 1900, DALL’ESIGENZA DI “MEDICI SENZA FRONTIERE” DI USUFRUIRE DI COSTRUZIONI AD USO OSPEDALIERO NEI LUOGHI PIÙ IMPERVI NEL MONDO, E QUINDI PIÙ DIFFICILMENTE RAGGIUNGIBILI, NASCE IL PROGETTO TECNO-BUILD®.

OCCORREVA UN SISTEMA DI COSTRUZIONE CHE FOSSE FACILMENTE TRASPORTABILE E MOVIMENTABILE IN LOCO, POSSIBILMENTE FACILE E VELOCE DA MONTARE, PARTICOLARMENTE DURATURO NEL TEMPO, IGIENICO, CHE POTESSE ESSERE ESENTE DA MANUTENZIONE E CHE NON RICHIEDESSE MANODOPERA SPECIALIZZATA E L’APERTURA DI UN CANTIERE: TECNO-BUILD®.

ISPIRANDOSI AL SISTEMA COSTRUTTIVO CON IL QUALE, IN PASSATO, SONO STATE REALIZZATE STRUTTURE IN ACCIAIO ANCORA OGGI EFFICIENTI, COME PER ESEMPIO LA MAGGIOR PARTE DEI PONTI NEL MONDO (TRA I PIÙ CONOSCIUTI IL PONTE DI BROOKLYN, IL GOLDEN GATE E IL TOWER BRIDGE), IL SISTEMA DI COSTRUZIONE BREVETTATO TECNO-BUILD® È COSTITUITO INTERAMENTE DA ELEMENTI IN ACCIAIO ASSEMBLATI ESCLUSIVAMENTE CON DADI E BULLONI.

NEI 20 ANNI SUCCESSIVI, IL SISTEMA TECNO-BUILD® SI È EVOLUTO RENDENDOSI UTILIZZABILE PER LA COSTRUZIONE DI SOLUZIONI NON SOLO ABITATIVE MA ANCHE COMMERCIALI E PER LE PIÙ SVARIATE DESTINAZIONI D’USO.